Dare spazio alla colonia per espanderla

Exchange
italy
0
0
Dare spazio alla colonia per espanderla


Dopo l’inarniamento di uno sciame artificiale o naturale e durante la ripresa primaverile è importante dare spazio alle famiglie perché possano crescere di dimensioni, aumentare la popolazione delle api e […]

telaino separatore
nutritore a tasca
telaini nuovi o già tirati

Dopo l’inarniamento di uno sciame artificiale o naturale e durante la ripresa primaverile è importante dare spazio alle famiglie perché possano crescere di dimensioni, aumentare la popolazione delle api e non rischiare di sciamare.

Inarniare uno sciame artificiale è il modo principale per dividere una famiglia forte che potrebbe essere a rischio di sciamatura oppure per accrescere il numero di famiglie.

Dopo averlo messo in un’arnia si aggiunge un foglio cereo o un telaino già costruito e si delimita la famiglia con un diaframma.

Al posto del diaframma può essere usato anche un nutritore a tasca, che ha anche la doppia funzione di poter essere utilizzato per la nutrizione stimolante per accelerare lo sviluppo della famiglia.

© Małgorzata Bieńkowska

La stessa operazione può essere fatta con una famiglia già in un’arnia ma che era stata ristretta su pochi telaini durante l’inverno.

A primavera è consigliabile che il foglio cereo o il telaino costruito siano messi tra il telaino laterale di scorte e il primo telaino di covata, in modo da non dividere i telaini di covata e permettere una termoregolazione più efficace.

Quando le temperatuere stagionali sono alte il foglio cereo può essere messo anche tra due telaini di covata. In questo modo sarà costruito più velocemente e sarà usato prevalentemente per l’allevamento della covata.

Quando il foglio cereo è costruito o il telaino che è stato dato è stato riempito con miele o con covata, aggiungerne uno nuovo.

E’ consigliabile aggiungerne uno alla volta, massimo due per non dare troppo spazio tutto in una volta alla famiglia che potrebbe non gestirlo.

© LEONIDAS CHARISTOS

L’uso del diaframma è importante per evitare che le api possano costruire liberamente favi nello spazio vuoto dell’arnia.

E’ altresì necessario monitorare regolarmente la costruzione dei nuovi telaini per poterne aggiungere altri ed evitare di rallentare la crescita dell’intera famiglia.

Does the description correspond to the practice applied in your country?
0
0